Generazione NERD.

di Matteo Bonvicino

Anno nuovo, novità nuove. Dopo la pubblicazione su Amazon di PROJECT CHRONO: ORIGINS c’è un altro libro che catalizza l’attenzione e che è appena uscito sugli scaffali virtuali di Amazon. Si tratta di “Generazione nerd. Gioco, tecnologia e immaginario di una subcultura mainstream” di Enrico Gandolfi che contiene, fra le altre cose, un mio contributo.

coverGenerazioneNerdQuesta la sinossi: dagli ideatori dei primi computer nel secondo dopoguerra a capitani d’industria come Bill Gates, Mark Zuckerberg e Steve Jobs, questo titolo descrive ed esplora una cultura che sta cambiando le nostre vite. Con interviste ad autori, addetti ai lavori, giornalisti e gente comune, tutti legati a vario titolo a questa cultura e ai suoi settori (giochi di ruolo, giochi da tavolo, LARP, wargame, letteratura di genere, tecnologia, ecc.), il libro presenta uno spaccato attuale, dinamico e articolato di cosa significa essere nerd in Italia. Una ricostruzione prima nel suo genere, significativa eppure snella.

Uno degli obbiettivi è comprendere come dal pregiudizio del “goffo occhialuto” si è passati all’intellettuale di grido, fino alla fama del nerd, protagonista dei videoclip delle grandi popstar o personaggio dei cataloghi di moda. Un racconto tra sociologia e vita quotidiana, utile anche per una accesso al mondo dei figli o nipoti che dietro un monitor, con un click, aprono nuovi portali sul mondo.

La lettura è decisamente interessante e stimolante e permette di spaziare fra diverse aree d’interesse con interessanti collegamenti. Partecipare a questo progetto è stato veramente stimolante, per me, e vederne i risultati è sempre un piacere. Soprattutto visti i temi trattati e, ovviamente, il modo in cui sono trattati.

Fa sempre piacere essere coinvolti in progetti come questo che, alla fine, sanciscono, una volta ancora, la qualità autoriale del lavoro svolto fin’ora, in un’ottica illuminata da una nuova, stimolante luce critica. Grazie ad Enrico Gandolfi, dunque, e alla sua stimolante ricerca.

Buona lettura a tutti!

😉

Annunci

PROJECT CHRONO: Origins in vendita su Amazon!

bnews2

E’ stato un lungo percorso, amici.

Veramente bello e ricco di ispirazione. E, finalmente, ora è pronto. La bozza di PROJECT CHRONO: Origins è stato approvata ed è iniziato il processo di messa in vendita su Amazon che ha già aggiornato l’Author Page ed ha creato le pagine del libro sui vari store. Disponibilità ancora non presente, per ora. Manca poco,veramente pochissimo e poi sarà in vendita questo bel “tomo” di 432 pagine.

PROJECT CHRONO: Origins è il 1° romanzo di quella che sarà, almeno, una trilogia di romanzi e dal titolo in sè, come già accennato in precedenza, PROJECT CHRONO: Origins è incentrato sulle vicende che hanno portato alla nascita del progetto.

Il romanzo è da intendersi come un nuovo inizio della saga (una sorta di reboot totale) e con la serie machinima omonima ha in comune alcuni elementi ma non tutti. L’intero impianto narrativo è stato rivisto e modificato, in alcuni casi. In altri è stato completamente stravolto. A cominciare dall’ambientazione. Non più gli Stati Uniti ma il Regno Unito, con tutta una serie di conseguenze legate al cambio di location che sono tutte da scoprire.

PROJECT CHRONO: Origins è, di fatto, il primo capitolo di un’avventura pesantemente radicata nel contesto europeo e non più americano. I personaggi sono stati rivisti e molti volti nuovi sono stati introdotti.

Quello che si deve pensare, ora, è che questo romanzo (e quelli a seguire, già in stesura) rappresentano la vera saga di PROJECT CHRONO. Molto più matura, molto più dinamica. Molto più fantascientifica, nonostante il substrato narrativo in cui si muovono i personaggi sia fortemente radicato nella nostra realtà.

Questo rappresenta, dopo la pubblicazione di MEMORIE DA UNA DIMENSIONE ALTERNATIVA, un vero e proprio passo in avanti dal punto di vista autoriale dal momento che PROJECT CHRONO: Origins è un romanzo vero e proprio di ben 432 pagine.

Questa avventura sta per cominiciare e l’entusiasmo è veramente alle stelle. Intanto dal punto di vista dell’orgoglio questo primo, importante passo, è veramente incredibile e sospinge il lavoro ancora da fare (la scrittura del 2° e del 3° capitolo) con una forza ancora maggiore.

Un romanzo. Chi l’avrebbe mai detto. Chi avrebbe mai potuto immaginare che, partendo da una serie di prova fatte con The Sims 2 per un potenziale machinima saremmo arrivati a questo, ad un libro di 432 pagine, fatto e finito.

E venduto su Amazon!

😉

Il titolo definitivo di STAYINFORD FILES…

bnews2

Sono passate settimane, anzi mesi, da quando su questo blog è stato scritto l’ultimo post. In tutto questo tempo BNV Entertainment, però, non è stata certo con le mani in mano. Il lavoro di revisione del romanzo STAYINFORD FILES è proseguito ed è già in fase avanzata. Molto presto, dunque, sarà messo in vendita su Amazon sia in versione cartacea sia in versione eBook.

E giunti a questo punto, come si suol dire, non si torna certo indietro. Credo sia ora di rivelare qual è il vero titolo del romanzo. Il titolo annunciato e mantenuto fino ad oggi, STAYINFORD FILES, in realtà è un titolo provvisorio ovvero un titolo work in progress che ha permesso a BNV Entertainment di annunciare la stesura del romanzo, prima, e l’arrivo delle bozze di revisione poi senza rovinare la vera sorpresa.

Perchè di sorpresa si tratta, credo.

E’ giunto il momento di rivelare il vero titolo del romanzo che è PROJECT CHRONO: ORIGINS.

Ebbene sì. Avete letto bene. PROJECT CHRONO. Il romanzo da 625 cartelle in fase di revisione è il 1° romanzo di quella che dovrebbe essere, nei piani di BNV Entertainment, almeno una trilogia di romanzi e dal titolo in sè, PROJECT CHRONO: ORIGINS, si evince che questo primo romanzo è incentrato sulle vicende che hanno portato alla nascita del progetto.

Attenzione, però. Il romanzo è da intendersi come un nuovo inizio della saga (una sorta di reboot totale) e con la serie machinima omonima ha in comune alcuni elementi ma non tutti. L’intero impianto narrativo è stato rivisto e modificato, in alcuni casi. In altri è stato completamente stravolto. A cominciare dall’ambientazione. Non più gli Stati Uniti ma il Regno Unito, con tutta una serie di conseguenze legate al cambio di location che sono tutte da scoprire.

Insomma, PROJECT CHRONO: ORIGINS è di fatto il primo capitolo di un’avventura pesantemente radicata nel contesto europeo e non più americano. I personaggi sono stati rivisti e molti volti nuovi sono stati introdotti.

Quello che si deve pensare, ora, è che questo romanzo (e quelli a seguire, già in stesura) rappresentano la vera saga di PROJECT CHRONO. Molto più matura, molto più dinamica. Molto più fantascientifica, nonostante il substrato narrativo in cui si muovono i personaggi sia fortemente radicato nella nostra realtà.

E PER COMINCIARE … UNA SORT STORY

Dal momento che PROJECT CHRONO: ORIGINS sarà in vendita su Amazon solo più avanti (la fase di revisione è a buon punto ma non c’è ancora una data precisa di pubblicazione, al momento) BNV Entertainment ha deciso di pubblicare un su Amazon un eBook (gratuito) che contiene le avventure di uno dei protagonisti del romanzo.

Consideratela una sorta di anticipazione (per ambientazione e per personaggi) di quello che leggerete in PROJECT CHRONO: ORIGINS. Questa short story è incentrata su uno dei protagonisti del romanzo vero e proprio e racconta un’avventura occorsa mesi prima rispetto a quanto raccontato nel romanzo.

Non solo: BNV Entertainment sta seriamente pensando di inserire questa Short Story (che, ricordiamo, sarà presto disponibile su Amazon, dunque) all’interno di quella che potrebbe essere considerata a tutti gli effetti una sorta di raccolta di storie brevi incentrate sui vari personaggi prima che degli eventi di PROJECT CHRONO: ORIGINS.

Insomma, tanta carne al fuoco per BNV ENtertainment, quest’anno. E tutta incentrata sugli sforzi atti a portare PROJECT CHRONO in vendita, in tutti i suoi aspetti, su Amazon: romanzi, storie brevi e quant’altro.

Dalla fine di novembre, probabilmente, inizierà questo incredibile viaggio di PROJECT CHRONO. Il primo passo sarà il rilascio della prima short story. Il resto, accadrà da sè, subito dopo.

La speranza è che queste storie vi appassionino come hanno appassionato chi le ha scritte e che vi venga la voglia di scaricare (gratuitamente) la prima short story di PROJECT CHRONO.

Ci vediamo presto.

Su Amazon!

MEMORIE DA UNA DIMENSIONE ALTERNATIVA su Amazon

di Matteo Bonvicino

Oggi è Pasqua ed un grande regalo è stato ricevuto! La versione finale della copia cartacea di “MEMORIE DA UNA DIMENSIONE ALTERNATIVA” (già disponibile, per altro, sul Kindle Store di Amazon)! Gioia e tripudio! La versione finale del libro è davvero interessante, ben stampata, fine e ben rilegata. Un eccellente lavoro da parte di Amazon che, ovviamente, non si smentisce davvero mai.

2coversLa prova sarà approvata in poche ore e, molto presto, sarà disponibile all’acquisto sempre su Amazon, partendo dalla pagine dell’Author Central di Amazon oppure in alternativa cercando direttamente il titolo. Amazon legherà le due versioni e potrete decidere quale libro acquistare (digitale o cartaceo).

E’ una grande soddisfazione che spinge ancor di più a seguire e perseguire questa strada anche per il primo, vero, romanzo scritto e ultimato di recente (parliamo di “STAYINFORD FILES“, ovviamente). Presto, molto presto anche questo libro seguirà il percorso fatto da “MEMORIE DA UNA DIMENSIONE ALTERNATIVA” e sarà disponibile in entrambe le versioni sull’Amazon Store.

Che dire di più se non aggiungere che l’euforia e la gioia sono alle stelle per il risultato conseguito, nella speranza di trovare lettori appassionati che, presto, possano fruire di quanto è stato scritto (e sarà scritto più avanti)? Cogliamo l’occasione per augurare a tutti voi unA BUONA PASQUA!

Stay tuned, sempre su questo blog, per ulteriori info molto, molto presto!

AGGIORNAMENTO DEL 02/04/2013

La bozza finale di “MEMORIE DA UNA DIMENSIONE ALTERNATIVA” è stata è stata approvata e sarà disponibile (udite udite!) fra 5-7 giorni sia su Amazon.com sia su Amazon.it (e relativi altri mercati esteri di Amazon). Finalmente avremo anche la versione cartacea così da incontrare tutti i gusti dei lettori! A presto, con un’ulteriore aggiornamento!

Memorie da una dimensione alternativa sul Kindle Store

di Matteo Bonvicino

AGGIORNATO AL 28/02/2013

kindleCe l’abbiamo fatta, finalmente! Dopo anni di scrittura e di revisione (soprattutto alla ricerca del tempo per farlo) il libro di Matteo “MEMORIE DA UNA DIMENSIONE ALTERNATIVA” è disponibile sul Kindle Store di Amazon. Troppo a lungo si aspettato, è vero ma tante erano le remore e i dubbi. Finalmente, si può dire, le cose sono cambiate e, soprattutto, in previsione di mettere in vendita anche il primo, vero romanzo sul Kindle Store, mettere online la raccolta di racconti brevi è da considerarsi come il primo passo. Un passo di prova. Per comprendere meglio le potenzialità del KDP (Kindle Direct Publishing) e, soprattutto, tastare il mercato.

Questa raccolta di racconti brevi di fantascienza è pronta per l’editoria da almeno un paio d’anni ma ci sono sempre stati dubbi e ritrosie sull’atterrare sul KDP per via della natura meno reale del prodotto, ovvero l’eBook. Ora, invece, in questi anni si è consolidato il mercato e, soprattutto, anche in Italia c’è una sensibilità superiore verso questo nuovo mondo dell’editoria.

La speranza è che possa essere un primo passo positivo. Solo il tempo ce lo dirà. Nel frattempo, il libro è disponibile al pubblico e lo trovate in ogni istanza dei mercati di Amazon.

p.s.: se notate, è stata aggiunta un’icona, qui a sinistra, che rimanda direttamente ai nostri libri presenti sul Kindle Store di Amazon 🙂

BUONA LETTURA!!!

MACHINIMA! Teorie. Pratiche. Dialoghi

di Matteo Bonvicino

A volte succede. Capita di annunciare una cosa e poi di dimenticarsi di annunciarei l’evoluzione di alcue progetti.

Scusatemi. Sto per rimediare 🙂

Ricordate il post di più di anno fa (circa luglio 2011) con il quale vi annunciavo che BNV Entertainment era stata contattata da Matteo Bittanti (ricercatore universitario italiano in nuovi media presso l’Università di Stanford, in California) per collaborare alla preparazione di un volume su Machinima e arti visive (curato da Bittanti assieme al ricercatore Henry LowoodUniversità di Stanford).

Ricordate? Bene … ci sono novità!

Il libro uscirà all’interno della collana Ludologica, in italiano, fra poche settimane e il titolo sarà

MACHINIMA! Teorie. Pratiche. Dialoghi

25 contributi in totale. 290 pagine

machinima

Vi ricordo che alla realizzazione di questo volume hanno partecipato molti artisti come Eddo Stern, Marquee Cornblatt, Miltos Manetas. Ma anche accademici ed esperti di legge. L’intento di Bittanti e di Lowood è quello di realizzare un volume che esamini il fenomeno da una moltitudine di angolazioni.

BNV Entertainment era stata contattata in quanto realtà protagonista della scena machinima italiana ed è stato chiesto a Matteo di parlare della propria attività di artista.

Il contributo di Matteo (12 pagine) lo troverete a pagina 125 del libro con il titolo “Il machinima in italia tra promesse e false partenze“.

Troverete la sezione PUBBLICAZIONI aggiornata con la copertina e le info di questo nuovo libro.

Come considerazione finale, posso solo aggiungere che sono momenti come questo che trasportano la sensazione di essere apprezzati, ancora una volta e ancora di più di prima. Ed è questo, come già scritto, che spinge a continuare su questa strada.

Il 2013 inizia con i migliori auspici, dunque, anche considerando che il Direttore dell’ARES Film & Media Festival di Siracusa ha dimostrato un certo interesse per il progetto ARTIFICIALIA 2.0.

Ma questa è un’altra storia (che vi racconterò a breve).

La Wunderkammer apre i battenti

Dopo settimane di attesa, finalmente, BNV Entertainment apre i battenti della sua Wunderkammer e lancia il blog di ARTIFICIALIA 2.0, il nuovo laboratorio artistico che, virtualmente, si ricollega la lavoro fatto con NOCTURNO, tempi addietro.

ARTIFICIALIA 2.0 rappresenta un passo avanti nella ricerca artistica di BNV Entertainment e si sofferma su ragionamenti che traggono spunto proprio dalla demarcazione netta tracciata con NOCTURNO e mai adeguatamente approfondita.

ARTIFICIALIA 2.0 è, di fatto, una metanarrazione (come già accennato nei post precedenti) in cui la storia è creata dall’utente che attraversa la Wunderkammer secondo un percorso non prefedinito anzi, stabilito in real-time, step-by-step, un click dopo l’altro.

La struttura a stanza collegate fra loro in maniera non così evidente permette, appunto, la metanarrazione dei concetti nascosti dietro al design delle stanze o ai testi delle famose “Letters From The Wunderkammer”.

Il lavoro di BNV Entertainment per ARTIFICIALIA 2.0 è stato lungo e molto, molto ragionato (le prime idee risalgono almeno al 2010) e la realizzazione sicuramente sofferta e laboriosa.

Ora, però, ARTIFICIALIA 2.0 è una realtà che, giorno dopo giorno, si amplia, inglobando altre stanze e altre lettere e presto, molto presto, porterà la metanarrazione stessa ad un livello più alto, introducendo una sorta di “interazione narrativa” con gli utenti.

Di cosa si tratta? E’ ancora presto per svelarlo. Al momento godetevi la nostra Wunderkammer così com’è.

Benvenuti ad ARTIFICIALIA 2.0.

  • COLLABORIAMO CON

  • I NOSTRI DOPPIATORI

  • I NOSTRI PARTNER

  • I NOSTRI AMICI

  • SELEZIONE DI LAVORI

  • CALENDARIO

    dicembre: 2018
    L M M G V S D
    « Feb    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • NEWS RECENTI

  • © BNV Entertainment

    Creative Commons License
  • ULTIMI COMMENTI

  • ULTIMISSIME DA TWITTER

    Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

  • Inserisci il tuo indirizzo email e Iscriviti al blog di BNV Entertainment. Riceverai i nuovi post anche via email.

    Segui assieme ad altri 4 follower

  • VISITATORI

    • 9.508 Visitatori