TJ Hooker … LIVE ACTION targato BNV Entertainment

Come già accennato nei precedenti post, in queste settimane BNV Entertainment è al lavoro su un nuovo progetto che ha calamitato ogni sforzo ed ogni risorsa. Stiamo parlando, ovviamente, di “TJ Hooker”. Scritto, diretto e interpretato da Matteo Bonvicino questo cortometraggio sarà, di fatto, l’opera prima LIVE ACTION di BNV Entertainment, interamente realizzato senza alcuna tecnica machinima nè alcun screencapture da videogame.

Filmato con una telecamera HD (anche se il risultato finale sarà ritoccato opportunamente per apparire più “rovinato”), questo cortometraggio verterà sulle amare vicende di un “Time Jockey” a “nolo” (da qui il termine Hooker) ovvero un manipolatore temporale prezzolato i cui servizi sono “al soldo” di chiunque possa permetterselo.

Ad oggi l’intera sessione di riprese è conclusa, il pre-montato è già stato finalizzato e gli effetti speciali audio/video sono stati aggiunti. In buona sostanza, il cortometraggio è quasi pronto per la release. Manca solo una parte fondamentale che, si spera, raggiunga presto la sede di BNV Entertainment ovvero il “voice acting” del gruppo di doppiaggio americano. Proprio così, come era accaduto per PROJECT CHRONO, anche per questa produzione BNV Entertainment ha lavorato col proprio gruppo di doppiaggio americano per ottenere un lavoro pulito e preciso.

Sebbene il cortometraggio, per la sua quasi totalità, non presenti dialoghi vi sono alcune scene che richiedono un doppiaggio preciso e ben articolato. Per questo motivo il gruppo di doppiaggio (composto da Christopher Kapsalis e Jerry Vorhies) è stato attivato ed ingaggiato. L’arrivo del lavoro di “voice acting” dovrebbe essere imminente e non appena le voci saranno disponibili per il montaggio questo sarà portato a termine.

Questo per cominciare. Perchè nelle intenzioni di BNV Entertainment c’è anche il rilascio di una versione italiana del cortometraggio, così da poter essere fruito da entrambi gli audience: quello nostrano e quello internazionale. Per il doppiaggio italiano BNV Entertainment ha intenzione, ovviamente, di coinvolgere il suo gruppo di doppiaggio italiano di Blackcherrypictures con le voci di Ivan Monterosso e Laura Poma.

Insomma, un lavoro a tutto tondo per quello che è, di fatto, il primo passo di BNV Entertainment in nuovo contesto narrativo, quello cinematografico reale e non machinima. Ovviamente questa produzione è da considerarsi un esperimento e come tale deve essere valutato. Nonostante tutto, però, BNV Entertainment è sicuramente orgogliosa del lavoro svolto e del risultato che, ad oggi, sta ottenendo.

BNV Entertainment, inoltre, sta valutando anche l’ipotesi di creare un blog ad hoc per questa produzione così com’è stato realizzato il blog di NOCTURNO e di PROJECT CHRONO anche se le modalità e le informazioni da visualizzare sono ancora al vaglio. In ogni caso, non appena vi saranno ulteriori informazioni le potrete trovare sempre qui, come al solito.

Stay tuned, dunque, in arrivo ci saranno molte novità!

Annunci

Machinima, Arti visive, un Libro e … BNV Entertainment

di Matteo Bonvicino

In questi giorni BNV Entertainment (così come il sottoscritto) sta respirando, come accaduto lo scorso settembre per la presentazione del libro “Open Cinema” alla Mostra di Venezia, un’aria strana, ricca di emozioni e di soddisfazioni. Perchè la storia, sembra, sta per ripetersi. Questa volta, però, qualcun altro ha deciso di prestare attenzione ai nostri lavori.

In questi giorni, infatti, BNV Entertainment è stata contattata da Matteo Bittanti, ricercatore universitario italiano in nuovi media presso l’Università di Stanford, in California.

Bittanti sta preparando un volume su Machinima e arti visive curato assieme al ricercatore Henry Lowood (Università di Stanford). Il volume (gia’ pubblicato in America ed in Inghilterra da “Sage”) uscirà all’interno della collana Ludologica, in italiano, con copertina di Mauro Ceolin (Volume 17, inverno 2011).

Alla realizzazione di questo volume partecipato molti artisti come Eddo Stern, Marquee Cornblatt, Miltos Manetas. Ma anche accademici ed esperti di legge. L’intento di Bittanti e di Lowood è quello di realizzare un volume che esamini il fenomeno da una moltitudine di angolazioni. BNV Entertainment è stata scelta in quanto realtà protagonista della scena machinima italiana ed è stato chiesto a Matteo di parlare della propria attività di artista.

Questa partecipazione al volume in fase di realizzazione è, forse, ancora più importante della precedente (realizzata dall’Università Luiss Guido Carli) perchè l’attenzione sui nostri lavori, oggi, arriva da un ambito decisamente più internazionale. BNV Entertainment è assolutamente orgogliosa di poter avere l’opportunità di raccontare e di raccontarsi all’interno di questo volume e di fornire il proprio punto di vista su questo fenomeno in crescita perenne che sembra mutare, giorno dopo giorno, la propria natura.

Queste sono le emozioni che spingono a continuare su questa strada, che spingono a migliorare, dal punto di vista stilistico e narrativo, il proprio lavoro. BNV Entertainment, in questo senso, non perderà l’occasione di perseguire questo obiettivo, ringraziando infinitamente Bittanti e Loowod per l’incredibile occasione ricevuta, con la speranza che questa volume possa essere d’interesse per molti di voi.

Dal punto di vista personale, invece, trovo molto difficile descrivere l’emozione e la straniante sensazione che mi pervade. Perchè quando tutto questo è iniziato, anni fa, non avrei mai e poi mai pensato che una piccola realizzazione come Project Chrono avrebbe aperto una strana quanto interessantissima strada, quella del machinima e delle arti visive. E’ qualcosa cui si fa fatica ad approcciarsi in quanto accaduta assolutamente inaspettatamente.

Eppure, evidentemente, qualcosa di interessante emerge dai lavori prodotti da BNV Entertainment. Qualcosa non solo di legato al substrato utilizzato ed alla maniera in cui è utilizzato. Ma al modo di raccontare delle storie che non sono semplici rappresentazioni di mondi digitali ma espressioni e riflessioni (almeno nelle intenzioni), più ampie e profonde che, forse, si discostano dalla massa di produzioni legate meramente al contesto ludico.

Questo è sempre stato l’intento e la scintilla alla base del fuoco che arde nel braciere di BNV Entertainment. E forse è proprio questo che ha interessato l’Università Luiss Guido Carli, prima, e l’Università di Stanford, oggi. E che ha fatto sì che entrambe abbiano chiesto il mio punto di vista su questa realtà emergente.

Sono solo supposizioni, ovviamente. Perdonatemi questo guizzo di orgoglio ma è difficile restare lucido, per me, in queste ore concitate e contraddistinte da tanta, tanta passione.

Non appena ci saranno nuove news a riguardo, saranno postate immediatamente su questo blog. Nel frattempo, per far spazio alla neonata sezione “Pubblicazioni” (che raccoglierà ed elencherà, appunto, i libri che parlano di BNV Entertainment e dei suoi lavori, dal punto di vista artistico) il blog è stato riorganizzato. Il link al nostro Store è stato trasferito alla vostra sinistra mentre la nuova sezione la trovate in alto, assieme alle altre.

Stay tuned, dunque. Perchè presto ci sarà di divertirsi!

Due New Entry in arrivo

In attesa di partecipare alla prossima edizione dell’A.Re.S. Film & Media Festival di Siracusa che si terrà questo luglio e dopo aver ultimato i lavori del suo ultimo corto teatrale, BNV Entertainment ha messo l’ok su due nuovi progetti del tutto differenti fra loro.

Uno più autoriale (titolo provvisorio: “Still Digital), basato su una concezione artistica del digitale (con la speranza di riuscire almeno a sfiorare la Digital Art) ed uno decisamente innovativo (titolo provvisorio: “TJ Hooker) per quanto riguarda le tecniche di produzione di BNV Entertainment stessa.

Che significa innovativo? Semplice, “TJ Hooker” (che niente ha a che fare con l’omonima serie interpretata da William Shatner negli anni ’80) sarà nientemeno che la prima produzione LIVE ACTION di BNV Entertainment! Proprio così, avete letto bene! Questo cortometraggio sarà girato nel mondo reale e non con tecniche machinima di alcun tipo. Di fatto questo corto rappresenta la volontà di compiere il primo passo verso una soglia artistica superiore, fin’ora non ancora toccata.

Un post interamente dedicato a “TJ Hooker” sarà postato a breve. Nel frattempo, a seguito di queste due nuove new entry, ecco, dunque, l’elenco aggiornato dei progetti attualmente in lavorazione e di quelli allo studio.

ELENCO DEI PROGETTI IN LAVORAZIONE

TJ HOOKER (cortometraggio, titolo provvisorio)

Scritto, diretto e interpretato da Matto Bonvicino questo cortometraggio sarà, di fatto, l’opera prima LIVE ACTION di BNV Entertainment, interamente realizzato senza alcuna tecnica machinima nè alcun screencapture da videogame. Filmato con una telecamera HD, questo cortometraggio verterà sulle amare vicende di un “Time Jockey” a “nolo” (da qui il termine Hooker) ovvero un manipolatore temporale prezzolato. Una prima parte di riprese ed il pre-montato sono già stati realizzati.

CLONAZIONE (web-series, 1a stagione)

Una web-series seriale, di stampo sitcom, composta di micro-episodi. CloNazione è una multinazionale segreta che ha lo scopo di sostituire silenziosamente la razza umana con una razza di cloni geneticamente modificati. A capo di CloNazione c’è Igor 03, un carismatico, cinico e spietato clone che aspira alla conquista del Mondo. La serie è realizzata con la piattaforma XTRANORMAL.

ODISSEY (cortometraggio, titolo provvisorio)

Un’odissea personale il cui unico protagonista è un uomo, rimasto l’unico essere umano sulla Terra dopo un attacco alieno su scala planetaria. Il viaggio cui fa riferimento il titolo è quello interiore, di crescita e di autocoscienza scaturita dall’orrore della guerra e dalla voglia di riscatto. Sarà realizzato THE MOVIES.

PROJECT CHRONO (web-series, 3° episodio)

Cominciamo dai pezzi da 90. Doveva arrivare sui vostri schermi già nel 2010 ma, purtroppo, vicissitudini diverse hanno procrastinato la produzione di questo terzo episodio. BNV Entertainment non lascia certo dietro la sua punta di diamante, la sua produzione più spumeggiante. Purtroppo, però, le tempistiche, per questa produzione esosa (in termini di tempo e risorse) si allargano sempre di più.

Questa volta l’azione sarà incentrata quasi completamente su Eve, costretta a fare i conti con le angosce del proprio passato e le sfide del presente. Un’altra avventura, un’altra sfida. Sempre al limite del fantascientifico e dell’investigazione. Riuscirà Eve a restare se stessa, di fronte alla verità che aspetta solo di essere trovata? Realizzato con THE SIMS 2 e THE SIMS 3.

WRONGLAND (web-series, 3a stagione)

Anche questa terza stagione della nostra web-series preferita doveva arrivare già nel 2010 invece produzioni stand-alone differenti si sono frapposte alla post-produzione delle avventure di Bob, per far spazio a cortometraggi differenti. Ovviamente BNV Entertainment sta lavorando alacremente anche su questo progetto e, come già lasciato trapelare tempo fa, lascia intravedere alcuni “margini” per un’eventuale quarta stagione.

Per questo motivo, al momento, alcuni dei previsti episodi sono in fase di “riscrittura”, così da poter garantire, eventualmente, spazi di manovra adeguati per il susseguirsi di azione di suspance per un’eventuale futura 4a stagione. Non solo, nei piani è presente anche un episodio “speciale” (inizialmente pensato per Pasqua ma slittato a più avanti) di sicuro impatto. Realizzato con THE SIMS 2 e THE SIMS 3.

ELENCO DEI PROGETTI ALLO STUDIO

LETTERS FROM THE MUSEUM (installazione web)

Questo museo virtuale è ufficialmente “in lavorazione” da mesi. Il lavoro, però, è arduo, così come la realizzazione del contesto machinima ad esso legato. E’ sicuramente un progetto ambizioso che, di diritto, appartiene alla fascia “di punta” dei progetti 2011 di BNV Entertainment. Una rielaborazione in chiave machinima web-based de “L’Antologia Di Spoon River”. Al momento la grande incognita è la piattaforma da utilizzare per la realizzazione (THE SIMS 3 o SECOND LIFE).

STILL DIGITAL (installazione web, titolo provvisorio)

Una installazione web che persegue prettamente il filone artistico della Digital Art. Concettualmente, questa installazione potrebbe essere affiancata a LETTERS FROM THE MUSEUM e prevede le realizzazione di una serie di nature morte digitali, realizzate con diverse piattaforme videoludiche. Un lavoro intenso ma molto, molto interessante dal punto di vista realizzativo.

T.O.M. (cortometraggio)

Uno dei cortometraggi ancora “allo studio” di BNV Entertainment. Essenzialmente si tratta di un mockumentario fantascientifico. E proprio per questo la storia raccontata sarà sicuramente attuale. Solo, sarà raccontata sotto un punto di vista differente, così da cercare di focalizzarsi su un problema serio, quello dell’aborto, spostando il baricentro del racconto su un piano diverso. Al momento ancora non è chiaro con quale piattaforma sarà realizzato.

WHAT A WONDERFUL WORLD (cortometraggio)

Ispirato dalla celebre canzone, questo cortometraggio è, in realtà, una sorta di tributo-rielaborazione di un tema perennemente, purtroppo, alla ribalta ai giorni nostri: la guerra. Un corto semplice ma al contempo molto potente, che cercherà di ricordarvi che nonostante tutta la nostra evoluzione e la nostra cultura, siamo e resteremo sempre vittime della nostra aggressività. Sarà realizzato THE MOVIES.

  • COLLABORIAMO CON

  • I NOSTRI DOPPIATORI

  • I NOSTRI PARTNER

  • I NOSTRI AMICI

  • SELEZIONE DI LAVORI

  • CALENDARIO

    luglio: 2011
    L M M G V S D
    « Giu   Ago »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • NEWS RECENTI

  • © BNV Entertainment

    Creative Commons License
  • ULTIMI COMMENTI

  • ULTIMISSIME DA TWITTER

  • Inserisci il tuo indirizzo email e Iscriviti al blog di BNV Entertainment. Riceverai i nuovi post anche via email.

    Segui assieme ad altri 4 follower

  • VISITATORI

    • 9.508 Visitatori