Il Progetto Più Importante

di Matteo Bonvicino

A volte capita.

Capita, infatti, di restare spiazzati. Di non aspettarsi un particolare risvolto. Un particolare momento.

Eppure, capita. E quando accade, suscita strane emozioni. Strani morsi allo stomaco. Provoca incomprensibili (all’inizio) preoccupazioni che lasciano, via via, spazio alla determinazione.

Ebbene, dunque, che è successo?

BNV ENTERTAINMENT È STATA CONTATTATA ED INGAGGIATA PER PRENDERE PARTE ALLA REALIZZAZIONE DI UN DOCUMENTARIO NIENTEMENO CHE PER LA RAI.

Proprio così.

Un documentario. Ad opera del regista Domenico Distilo (link IMDB).

Su Gerusalemme e sui risvolti talvolti incomprensibili e spiazzanti che una grande città come quella può generare.

BNV Entertainment, dunque, ha accantonato, in questo periodo, tutte le proprie produzioni per prendere parte a questo progetto realizzato sia nel mondo reale sia in quello parallelo e virtuale di Second Life.

Lo scopo del regista Domenico Distilo è quello di catturare l’essenza e il parallelismo di un metaverso virtuale in rapporto con una realtà complessa e culturalmente in conflitto qual è Gerusalemme.

Attraverso l’interpretazione di un architetto del cyberspazio, il documentario RAI cerca di comprendere e di espandere l’interpretazione che alle forme ed ai concetti può essere data da ognuno di noi, legando al contempo questo contesto a quello più ampio della coniugazione dello spazio virtuale con un substrato reale.

BNV Entertainment, quindi, sta partecipando a questo progetto e Matteo Bonvicino è stato chiamato per essere il “Regista della Seconda Unità Virtuale”, che opera in Second Life.

Inutile tentare di spiegare quali siano l’emozione provata e l’incredulità iniziali al momento del contatto con il regista Distilo per mettersi a tavolino e chiaccherare del progetto, in ogni sua forma.

E poi, man mano, l’emozione è aumentata ad ogni passo compiuto lungo il cammino di questo progetto entusiasmante.

Per BNV Entertainment, sicuramente, questo rappresenta un salto ulteriore nella propria storia e, decisamente, questo salto rappresenta un motivo di crescita non indifferente.

Personalmente, vorrei ringraziare il regista Domenico Distilo per l’opportunità datami, con la speranza di non essere al di  sotto delle aspettative.

Lavorare, poi, ad un progetto, un documentario, prodotto dalla RAI è qualcosa di assolutamente insperato e di assolutamente incredibile.

E’ questa, anche, la magia di tutto questo. La magia legata allo stupore di ricevere notizie del genere, che richiamano a produzioni di più ampio respiro e di più ampia portata, rispetto alle proprie consuete produzioni.

BNV Entertainment, dunque, è occupata a tempo pieno su questo progetto, con la speranza di poter dare il proprio taglio e la propria presenza in questa produzione.

Una produzione che, alla fine, ti lascia qualcosa di diverso. Che ti fa crescere, forse.

Che rende più maturo.

Annunci

Who Watches the Watchers?

Finalmente è online il nuovo cortometraggio di BNV Entertainment, “Who Watches the Watchers?“, realizzato per la prima volta con Muvizu, la nuova piattaforma machinima di cui ci si è dotati recentemente. Ovviamente, come sempre, potete trovarlo all’interno della nostra Media Library e del nostro canale di YouTube.

Ma che cos’è “Who Watches the Watchers?” e di cosa parla? Beh, semplicemente tenta di dare una propria visione ad un concetto/problema che si cela dietro alla comunicazione odierna ovvero tenta di domandarsi quali siano i limiti dello spettacolo e a quali condizioni siamo disposti a convenzionarci.

Grazie a questa chiave di lettura, è spontaneo chiedersi come ci affligge questo nuovo mondo, nell’universo della comunicazione. Dobbiamo chiederci: comunichiamo davvero? O è tutto un’enorme bolla di sapone?

Who Watches the Watchers?“, in questo contesto straniante, di deprivazione utilitaristica del concetto trasmissivo, vede lo spettatore al centro stesso dell’azione dell’osservare, lo trasformare in uno spettattore, sublimandone la figura in un unico momento di fruizione, facendolo diventare egli stesso pubblico e attore, che si riflette nel suo proprio sguardo. E’ un’analisi cinica della situazione attuale ed un’inquietante visione di questo nuovo mondo così social, attraverso le lenti di BNV Entertainment.

In questa destrutturazione dell’etica narrativa, del contesto puro di racconto, siamo decontestualizzati, costantemente, come spettatori, da ogni margine d’utilità proscenica al punto da essere immersi in un ibrido reale/virtuale che poco o nulla ha di aulico ma di becero e di avvilente.

Stravolti, come siamo, da tanta mediocrità onnipresente nei massmedia e nella comunicazione mediale in generale, non riusciamo più nemmeno a distinguere cosa è realmente interessante da cosa, invece, è pura spazzatura. Finendo con l’interessarci a qualcosa di finto, di lontano dall’archetipo classico dell’interesse, da suggellare una certa passione per tutto quello che è il nulla più completo. E desolante.

Così da esserne così presi da trasformarci in qualcosa da trasmettere.

Da raccontare.

  • COLLABORIAMO CON

  • I NOSTRI DOPPIATORI

  • I NOSTRI PARTNER

  • I NOSTRI AMICI

  • SELEZIONE DI LAVORI

  • CALENDARIO

    febbraio: 2011
    L M M G V S D
    « Gen   Mar »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28  
  • NEWS RECENTI

  • © BNV Entertainment

    Creative Commons License
  • ULTIMI COMMENTI

  • ULTIMISSIME DA TWITTER

    Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

  • Inserisci il tuo indirizzo email e Iscriviti al blog di BNV Entertainment. Riceverai i nuovi post anche via email.

    Segui assieme ad altri 4 follower

  • VISITATORI

    • 9.508 Visitatori